Archivi per la categoria ‘chiromanzia’

Il numero dei figli

lunedì, 23 marzo 2015

ratioTanti chiedono se è vero che alcuni piccoli trattini al di sotto del dito mignolo indicano il numero dei figli. L’associazione scettica CICAP utilizza questo segno per deridere la lettura della mano, l’articolo sul sito dell’associazione è ancora presente nel 2015.

Nel sito del CICAP nell’articolo Pseudoscienze: giù la maschera! si legge:

“Ad esempio, le affermazioni fatte dalla teoria della lettura della mano riguardo alla dipendenza del numero di figli dal numero di certe righe nel palmo sinistro, sono affermazioni che possono essere facilmente contraddette da un semplice esperimento. Basta guardare il numero di righe sulle mani delle donne che hanno almeno sessant’anni (e che quindi probabilmente non avranno altri figli) e poi contare il numero effettivo dei figli che queste hanno avuto nella loro vita. Cosa si scopre? Che la teoria della lettura della mano è un frottola madornale.”

(altro…)

La chiromanzia è differente

giovedì, 8 settembre 2011

Rispetto a tutte le altre arti divinatorie la chiromanzia è diversa perché oltre all’usuale repertorio di tecniche illusorie (affermazioni generiche, profezie auto-avverantesi, attenzione ai minimi segnali di assenso) può contare su di un’effettiva conoscenza di aspetti del carattere, tendenze e predisposizioni che le derivano dalla chirologia.

L’astrologia si basa su calcoli astronomici, ma non può valersi delle conoscenze dell’astronomia per enunciare i suoi improbabili responsi e così la numerologia si basa sulla matematica per i suoi calcoli, anche se la matematica non può suggerirle le sue deduzioni senza senso.

La chiromanzia invece può appoggiare la sua inattendibile previsione del futuro sulla determinazione di aspetti del carattere derivanti dalla chirologia, che proprio di studio del carattere si occupa con una certa affidabilità.

E’ allora possibile presentare un’effettiva conoscenza di aspetti fisici e del carattere in modo divinatorio, aggiungendola e combinandola all’usuale repertorio di tecniche per dare sostanza all’illusione di svelare il futuro.

(altro…)

Chiromanzia per prevedere il futuro?

giovedì, 7 aprile 2011

Amore, fortuna, lavoro e salute: è tutto scritto nei segni delle nostre mani?

Non è proprio così, la lettura della mano è “soltanto” un originale strumento per conoscere aspetti fisici e del carattere di una persona.

In effetti sono proprio aspetti del carattere, in particolare potenzialità e predisposizioni, che possono dare l’illusione di una previsione, insieme ad alcune precise tecniche ingannevoli.

Sull’argomento puoi vedere nel sito il saggio Tecniche di Previsione insieme ad altri post sulla chiromanzia in questo stesso blog.

La chirologia non è ancora una scienza ma ha senz’altro un fondamento razionale, puoi leggere il post Cinque ragionevoli indizi e un luogo comune per saperne di più.

(altro…)

Chiromanzia per conoscere il passato?

venerdì, 17 dicembre 2010

Anche chi reputa impossibile la conoscenza del futuro dall’esame della mano può rimanere perplesso quando un chiromante fa affermazioni sul passato, come se una traccia delle esperienze vissute rimanesse impressa nella mano e potesse evidenziarsi di nuovo con un’attenta lettura.

Per trovare a questa conoscenza del passato, all’apparenza inesplicabile, una spiegazione logica, anche se non  univoca e nemmeno pienamente “scientifica”, dovrò necessariamente ipotizzare varie possibili alternative, che possono svilupparsi in modo flessibile secondo numerose modalità.

Prima possibilità: l’unico segno certo che fa riferimento al passato è costituito dalle linee di Beau, i solchi trasversali  la cui concorde presenza  nelle unghie può indicare un trauma psicologico o fisico avvenuto nei tre mesi precedenti; il segno è databile poiché l’accrescimento dell’unghia dalla radice al bordo avviene in circa tre mesi, ne ho già discusso nella mappa della mano dove ho trattato le unghie.

(altro…)

Una seconda lettura della mano con l’iPhone

venerdì, 22 maggio 2009

Dopo una prima applicazione per la lettura della mano con l’iPhone, che avevo commentato in un precedente post a fine febbraio, c’è ora un nuovo programma per leggere la mano, Gypsy Queen o Regina degli Zingari, che – come una chiromante – prevede il futuro dalle linee della mano.

Gypsy Queen è comunque presentato come una applicazione di semplice intrattenimento.

Dopo aver scattato una foto della mano sinistra bisogna posizionare sullo schermo alcuni appositi marcatori sulle linee della vita, del cuore e del destino e subito il programma, determinata lunghezza e curvatura delle linee, dà il suo responso.

E’ chiaro che gli elementi forniti alla Regina degli Zingari non permettono un’effettiva lettura e in ogni caso prevedere il futuro dalla mano è soltanto un illusione, ma si può osservare una certa evoluzione rispetto al programma considerato nel mio precedente post, con una maggiore interattività con l’utente.

(altro…)

Lettura della mano fra parapsicologi e scettici

giovedì, 19 marzo 2009

La  parapsicologia studia fra l’altro anche le mantiche o arti divinatorie, cioè tutti i metodi che dovrebbero permettere di conoscere il futuro.

In generale per i parapsicologi la mantica ha valore soltanto in quanto diventa un catalizzatore dei poteri e delle facoltà del cultore della mantica, che in quanto dotato di presunte facoltà paranormali viene chiamato sensitivo.

Per inquadrare meglio le arti divinatorie dal punto di vista della parapsicologia riporto la divisione generale dei fenomeni oggetto della parapsicologia.

(altro…)

Lettura della mano con l’iPhone

lunedì, 9 marzo 2009

Verso la fine di Febbraio si è diffusa la notizia di un programma per iPhone chiamato PalmReader (LettoreDellaMano) che leggeva la mano in automatico.

Ho cercato il maggior numero possibile di dettagli per comprendere meglio di che cosa si trattava.

Bisogna fotografare la mano e il programma fornisce un’interpretazione che riguarda sia il carattere che il futuro di una persona.

Tale lettura è simulata, cioè è una finta lettura, con 200 responsi predefiniti e sono disponibili un modo di funzionamento serio e uno divertente.

E’ possibile usare la lettura per scommettere una birra, per ottenere il numero di telefono di una ragazza o di un ragazzo.

(altro…)

Lettura della mano e divinazione

giovedì, 5 marzo 2009

La chirologia si propone di scoprire, dallo studio della mano, il carattere, le tendenze e le attitudini, mentre la chiromanzia pretende di poter conoscere il futuro. Nella generica denominazione di “lettura della mano” sono compresi entrambi i termini, sia la chirologia che la chiromanzia. Mentre la chirologia non è una mantica, la chiromanzia lo è, cioè fa parte delle cosiddette “arti divinatorie”.

Fatta questa premessa per evitare possibili fraintendimenti, poiché su questi termini c’è molta confusione, poniamoci direttamente la domanda: “Dallo studio della mano è effettivamente possibile prevedere il futuro?” o in altre parole: “La chiromanzia può svelare il destino di una persona? “.

(altro…)