La chiromanzia è differente

Rispetto a tutte le altre arti divinatorie la chiromanzia è diversa perché oltre all’usuale repertorio di tecniche illusorie (affermazioni generiche, profezie auto-avverantesi, attenzione ai minimi segnali di assenso) può contare su di un’effettiva conoscenza di aspetti del carattere, tendenze e predisposizioni che le derivano dalla chirologia.

L’astrologia si basa su calcoli astronomici, ma non può valersi delle conoscenze dell’astronomia per enunciare i suoi improbabili responsi e così la numerologia si basa sulla matematica per i suoi calcoli, anche se la matematica non può suggerirle le sue deduzioni senza senso.

La chiromanzia invece può appoggiare la sua inattendibile previsione del futuro sulla determinazione di aspetti del carattere derivanti dalla chirologia, che proprio di studio del carattere si occupa con una certa affidabilità.

E’ allora possibile presentare un’effettiva conoscenza di aspetti fisici e del carattere in modo divinatorio, aggiungendola e combinandola all’usuale repertorio di tecniche per dare sostanza all’illusione di svelare il futuro.

Sono proprio aspetti del carattere, in particolare potenzialità e predisposizioni, che possono dare l’illusione di una previsione e di una conoscenza del passato, insieme ad alcune precise tecniche.
Sull’argomento puoi leggere nel sito chirologia.it un articolo sulle tecniche_di_previsione, insieme agli altri post che ho scritto in questo stesso blog sulla divinazione.

La chiromanzia, resa così più credibile, diventa ancora più insidiosa ed espone a maggiori pericoli rispetto alle altre forme di divinazione.

Per le modalità con cui potenzialità, tendenze e predisposizioni sono presentate nei libri di chiromanzia come fatti precisi, chi consulta tali testi può credere in buona fede all’autenticità di quanto è in grado di interpretare e enunciarlo perciò con grande convinzione e sicurezza.

In questo modo l’irrequietezza e la curiosità diventano viaggio ed esplorazione, mentre l’introversione e la timidezza vengono presentate come insuccesso e l’incostanza affettiva diventa infedeltà.

La datazione effettuata sulla linea della vita, della testa e del cuore permette – senza nessun effettivo riscontro – anche di posizionare nel tempo gli eventi previsti, con datazioni secondo metodi tanto differenti che quello che è l’inizio della linea per alcuni metodi è viceversa, seguendo una differente metodologia, la sua fine.

E’ evidente come la previsione di eventi anche lontani nel tempo può condizionare le persone in modo ingiustificato e creare incertezza e apprensione.

Rassicurare da tali timori ritengo che sia uno dei compiti della chirologia, in quanto la diffusione di informazioni corrette e realistiche è il modo migliore per controbattere l’irrazionalità e la superstizione di cui la chiromanzia è un esempio molto evidente e visibile.

Tag: , ,

Un Commento a “La chiromanzia è differente”

  1. SAMURAI GIANNI ha detto:

    STUDIO LA CHIROLOGIA E LA PSICOCHIROLOGIA DA QUASI 20 ANNI.
    E’ DA UN PO’ CHE VI SEGUO E VORREI CONGRATULARMI CON L’AUTORE DI QUESTA INIZIATIVA: BRAVO!!! E GRAZIE PER LO SFORZO